Attività

Centri vacanza per minori

I Centri Vacanza per minori si realizzano nel periodo estivo e/o in altri periodi di sospensione dell’attività scolastica, vengono attivati annualmente per un periodo limitato e possono essere diurni o prevedere anche il pernottamento.

L’avvio di un Centro di vacanza per minori con attività di preparazione e/o somministrazione di alimenti deve essere segnalato utilizzando i seguenti moduli:

  • Allegato 1 – “Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.) - Centri di vacanza per minori” (DD n. 411 del 18.05.2018), da inviare al Comune presso cui sarà svolta l'attività;
  • Allegato 2 - “Comunicazione dei dati relativi al centro vacanza per minori al fine del controllo ufficiale [Reg. (CE) 852/04; Reg (CE) 882/04]” (DD n.392 del 17/05/2019) che dovrà essere inoltrato al Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) dell’ASL territorialmente competente.

La fornitura quotidiana di pasti ai bambini/ragazzi in occasione dei Centri vacanza è una forma di ristorazione collettiva, pertanto, è soggetta a notifica e successiva registrazione ai sensi dell’art. 6 del Reg. (CE) n. 852/2004. Per notificare l’attività di somministrazione e/o preparazione di alimenti/pasti, ai moduli precedentemente indicati, dovranno essere allegati anche i seguenti:

  • Allegato A – “Notifica sanitaria ai fini della registrazione [art. 6 Reg (CE) 852/2004]” – approvato dalla DGR n. 28-5718 del 2 ottobre 2017
    - “Scheda anagrafica” approvata con DGR n. 20-5198 del 19.06.2017;
  • Allegato 2 – “Comunicazione dei dati relativi all’impresa alimentare al fine del controllo ufficiale [art. 6, Reg. (CE) n. 852/2004]” (DGR n. 28-5718 del 2 ottobre 2017)

La D.G.R. n. 28-5718 del 2 ottobre 2017, nell’Allegato B, art. 5, punto 3, individua alcune forme di ristorazione escluse dall’obbligo di trasmissione della notifica sanitaria (es. attività di tipo familiare, attività di ristorazione già registrata). Per individuare l’esistenza o meno dell’obbligatorietà di notifica sanitaria, si rimanda alla consultazione della tabella “Esemplificazioni adempimenti centri vacanza per minori con ristorazione”, allegata alla DD n.392 del 17/05/2019, che elenca i diversi scenari possibili.

Si ricorda che, in caso di obbligo di trasmissione di notifica sanitaria, la “S.C.I.A. centri vacanza”, la “Notifica sanitaria” e la “Scheda anagrafica” vanno presentate al SUAP competente per territorio; mentre entrambe le comunicazioni dei dati minimi ai fini del controllo ufficiale (Allegato 2 - DD n.392 del 17/05/2019 e Allegato 2 - DGR n. 28-5718 del 2 ottobre 2017) possono essere inviate direttamente al SIAN.

Al fine di fornire alcune informazioni di base sulla corretta gestione della preparazione/somministrazione dei pasti dal punto di vista della sicurezza alimentare e nutrizionale, è possibile scaricare dal link sottostante un vademecum creato appositamente per gli operatori del settore.

Normativa di riferimento:

 

 

Sedi e orari

Lunedì: 9:00-12:00
Martedì: 9:00-12:00
Mercoledì: 9:00-12:00
Giovedì: 9:00-12:00
Venerdì: 9:00-12:00
Allegati

modificato 24/02/2021 - 14:26